• 02 AGO 18
    • 0
    Gambe gonfie? Qualche utile consiglio per donarvi un pò di sollievo!

    Gambe gonfie? Qualche utile consiglio per donarvi un pò di sollievo!

    Con l’arrivo della stagione estiva si accentuano i problemi legati alla sensazione di pesantezza e di gonfiore a livello delle gambe con particolare riferimento alle caviglie che possono apparire ingrossate.

    A volte la pesantezza e il gonfiore sono accompagnati da formicolii o manifestazioni dolorose (crampi).

    Le cause delle gambe gonfie e pesanti possono essere diverse:

    • insufficienza venosa
    • sedentarietà
    • pillola anticoncezionale
    • utilizzoprolungato di scarpe con tacco e pantaloni stretti
    • menopausa
    • fumo
    • gravidanza
    • disturbi della tiroide
    • ritenzione idrica

    Nel caso in cui non siano presenti patologie gravi è possibile agire applicando alcuni semplici rimedi:

    1. IDRATAZIONE

    Bere almeno due litri di acqua al giorno al fine di sconfiggere la disidratazione e di favorire l’eliminazione di tossine.

    1. MOVIMENTO

    Gli sport più indicati sono il nuoto e la bici e per alleviare il senso di pesantezza alle gambe sono indicate anche brevi passeggiate.

    1. ALIMENTAZIONE

    La scelta dei cibi che consumiamo è  molto importante per il benessere del sistema circolatorio.

    E’ consigliato ridurre i cibi eccessivamente salati, cibi in scatola, salumi e formaggi e scegliere alimenti che favoriscono sia la circolazione sanguigna che i processi depurativi dell’organismo quali mirtilli, ribes, kiwi e agrumi ricchi di flavonoidi e vitamina C.

    Utile il consumo di cibi integrali e non raffinati , frutta e verdura di stagione, semi oleosi e olii a spremitura a freddo ( olio extravergine di oliva, canapa e lino).

    1. DEPURAZIONE EPATICA

    Depurando il fegato con rimedi naturali come il cardo mariano, il carciofo e il tarassaco migliora la circolazione epatica e ciò si riflette sulla circolazione sistemica.

    1. MASSAGGI E GETTI DI ACQUA FREDDA

    Semplici massaggi si possono effettuare con movimenti circolatori delle mani da compiere a partire dalle caviglie procedendo verso l’altro fino alle ginocchia utilizzando olio di mandorle dolci con l’aggiunta di alcune gocce di olio essenziale di limone o rosmarino o menta piperita.

    Getti di acqua fredda sotto la doccia possono alleviare la sensazione di pesantezza agli arti facendo attenzione ad asciugare delicatamente le gambe senza strofinare.

    I getti di acqua fredda sono controindicati in caso di trombosi.

    1. UTILIZZO DI CALZE ELASTICHE O BENDE A COMPRESSIONE GRADUATA                                         
    2. FITOTERAPIA:

    La fitoterapia propone tra i propri rimedi tinture madri, opercoli o pomate a base di centella asiatica, meliloto, rusco, mirtillo e semi d’uva rossa al fine di proteggere la parete interna dei vasi sanguigni, migliorare il microcircolo e ridurre la permeabilità capillare.

    Graziella Di Stefano

    Per consigli e suggerimenti non esitate a contattare la dottoressa Graziella Di Stefano

    Leave a reply →

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

Photostream