• 04 SET 17
    • 0
    ABBASSIAMO IL COLESTEROLO PER SALVARE IL NOSTRO CUORE!

    ABBASSIAMO IL COLESTEROLO PER SALVARE IL NOSTRO CUORE!

    Oggi parliamo di ipercolesterolemia

    Che cos’è?

    Per ipercolesterolemia si intende un eccesso di colesterolo nel sangue, ed i livelli massimi raccomandati dipendono dallo stato di rischio coronarico del paziente. In ogni caso mai il colesterolo totale dovrebbe superare il valore di 200 mg/dl.

    Quali sono le buone abitudini da praticare per evitare un aumento del colesterolo?

    Modificare lo stile di vita

    Modificazioni dello stile di vita sono indicate per tutte le persone con ipercolesterolemia, comprese quelle che hanno le indicazioni per un trattamento farmacologico valutato dal medico. L’esercizio fisico è fondamentale sia per chi è in trattamento con farmaci sia per chi vuole mantenere uno stato di salute ottimale. Anche il controllo del peso è importante per ridurre la mortalità da malattie cardiovascolari.

    Fare uso di condimenti vegetali

    Abolire burro, lardo, strutto, margarina, che andranno sostituiti in particolar modo con olio extra-vergine di oliva oppure con oli di lino, semi di zucca, canapa e di vinacciolo. In ogni caso è importante limitare l’assunzione di alimenti e condimenti come fritti, salse e prodotti sott’olio.

    Assumere cereali e derivati con pochi grassi aggiunti

    La pasta è consentita (meglio se integrale) e va condita con sugo vegetale o pomodoro, vanno abolite le paste ripiene e farcite (es. cannelloni, tortellini)

    E’ consentito il pane comune (meglio se integrale), senza aggiunta di grassi, per cui meglio evitare pane all’olio, alle olive ecc.. E’ comunque meglio preferire il pane a cracker, grissini, che spesso contengono grassi e molto sale.

    Assumere carni magre con moderazione

    Il consumo di carni va limitato a circa 2/3 alla settimana scegliendo sempre carni magre. Si consiglia di incrementare l’uso di pesce magro 2/3 vlte a settimana preferibilmente fresco.

    Le frattaglie sono da abolire perché ricche in colesterolo. Tra gli affettati sono da abolire i salumi, salsicce, pancetta, mortadella, cotechino. Consentiti invece prosciutto crudo e bresaola purché privati del grasso visibile.

    Limitare il consumo di uova

    Consumare non più di 2/3 uova a settimana oppure prodotti come la pasta all’uovo. Scegliere latte e derivati scremati, parzialmente scremati o meglio ancora latti completamente vegetali. Il consumo di formaggi va limitato e si consiglia il loro impiego per non più di due volte a settimana.

    Ridurre l’eccessivo consumo di alcool

    Vanno aboliti completamente i superalcolici, mentre può essere concessa l’assunzione di moderate qualtità di alcolici a bassa gradazione (vino), nella quantità massima di un bicchiere al giorno.

    Limitare il consumo di dolci

    In quantità moderata è consentito il consumo di marmellate, miele, yogurt e saltuariamente budino con latte vegetale.

    miniatura di croce

    Chiedi questi ed altri consigli al dottor Nicola Di Croce presso la nostra Farmacia

    Leave a reply →

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

Photostream